Revisione Patente

 

La revisione della patente di guida consiste nel sottoporre il titolare di patente ad accertamenti medici e/o di idoneitÓ tecnico-pratica, per verificare se ha ancora i requisiti psico-fisici e attitudinali richiesti per la guida.
Nel caso di verifica dei requisiti psico-fisici il titolare della patente viene invitato a sottoporsi a visita presso la Commissione Medica Locale, generalmente entro 30 giorni.
Nel caso di verifica dell'idoneitÓ tecnica alla guida l'interessato deve prenotare, presso il competente Ufficio Provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l'esame di teoria e quello di pratica. I due esami dovranno essere effettuati nella stessa giornata.
Il provvedimento con cui viene disposta la revisione Ŕ impugnabile davanti al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 30 giorni dalla data del suo ricevimento. E' ammesso anche il ricorso al TAR entro 60 giorni dalla data di notificazione del provvedimento.

Cosa occorre:
 - Domanda redatta su modello denominato: mod. MC746 in distribuzione presso i nostri Uffici; regolarmente
    firmata
 - Versamenti redatti sui conti correnti postali:
       - n. 9001 intestato a: Dipartimento Trasporti Terrestri - Diritti - Roma (15€)
       le attestazioni (utilizzabile solo il modulo prestampato) di avvenuto pagamento devono essere incollate
       all'interno del modello di domanda;
 - Provvedimento di revisione in originale e fotocopia;
 - Certificato Medico in bollo ( con data non anteriore a sei mesi ) in originale e fotocopia, rilasciato dalla
    AutoritÓ Sanitaria come prescritto sul provvedimento di revisione. Il certificato non Ŕ richiesto se non
    prescritto nel provvedimento suddetto.
 - La patente in corso di validitÓ in originale e fotocopia; oppure eventuale provvedimento di sospensione in
   originale con notifica del ritiro della patente.

 
Autoscuola Roma, di Ricciardi Massimiliano Antonio & C.